COOPERAZIONE ALESSANDRIA-CAMBOGIA

26 ANNI DI COOPERAZIONE CON LA PROVINCIA DI KAMPONG THOM

immagine di un pozzo per l'acqua realizzato in cambogia
L’attività inizia negli anni ’90 la cooperazione con il dipartimento di Idrologia di Phnom Penh per lo sviluppo delle culture risicole. Seguirono progetti in molti settori: la costruzione di una scuola, la costruzione di due acquedotti e dei relativi enti pubblici di gestione (manutenzione, utenze, ampliamenti). I progetti prevedevano inoltre formazione del personale, scambio di know how in campo tecnico, amministrativo e sociale mediante visite in Cambogia e in Europa e campagne di prevenzione sanitaria e sull’uso dell’acqua potabile per aumentare la consapevolezza della popolazione in materia di igiene, prevenzione e corretto uso dell’acqua.

I lavori sono stati seguiti dagli ingegneri Procchio Pierangelo e Simoni Adriano con la collaborazione con l’ufficio di ICS in Cambogia diretto da Elisa Lieke.

Gli ultimi progetti (2013 – 2016) sono relativi allo sviluppo delle risorse idriche per uso civile e agricolo con finanziamenti di A.A.T.O 6 e Apsara per oltre 150.000 euro.