PROGETTO MOZAMBICO

PROGETTO INTEGRATO RADDOPPIO DELLE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO,

PROVINCIA DI NIASSA, COMUNE DI LICHINGA - MITAVA

immagine pozzo acqua realizzato in mozambico

Il progetto prosegue l'interesse di ICS Onlus in un’area geografica che aveva visto interventi nel recente passato (2004 – 2005), attraverso ICS consorzio nel campo dell’educazione.

Per la realizzazione del nuovo progetto è stata continuata la collaborazione con l'associazione AMOPROC che ha dato ottimi risultati per la realizzazione di due successivi progetti nel campo della costruzione di pozzi di villaggio.

Negli anni 2014 – 2016 si è proceduto alla costruzione di pozzi a dimensione di villaggio, con il coinvolgimento e la formazione della popolazione direttamente interessata. In particolare si è garantita la formazione nel campo dell’igiene per valorizzare l’uso corretto dell’acqua potabile nel debellare le malattie. Sono stati addestrati gruppi per la manutenzione dei pozzi e per la raccolta delle risorse economiche necessarie al proseguimento del progetto su base completamente autonoma. I tre pozzi realizzati nella seconda fase sono attivi nei villaggi: di Nangala - profondità 35 m., di Motola - profondità 30 m. , di Ntoto - profondità 40m. In ottemperanza alle leggi del Mozambico i lavori sono stati sottoposti ad una certificazione di buona esecuzione da parte di tecnici della società N&K Consultores.

Gli interventi sono stati realizzati grazie al contributo Aato6 alessandrino per euro 47.500,00 (2014/2015) ed euro 57.700,00 (2015/16).